Coffeeble è supportato dal lettore. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione senza alcun costo per te. Per saperne di più.

I diversi tipi di macchine per caffè espresso

C'è un sacco di terminologia diversa che viene utilizzata per descrivere i diversi tipi di macchine per caffè espresso. Avrai sentito parole come una macchina semiautomatica, a bagnomaria o commerciale lanciata in giro. Ma la cosa che alla fine differenzia una macchina dall'altra è come genera la pressione per l'estrazione.

Quindi, diamo un'occhiata a come differiscono queste macchine per caffè espresso e quale è quella giusta per te.

una macchina per caffè espresso semiautomatica davanti al finestrino

Macchine per caffè espresso a pompa

Se ti ritrovi a chiederti "che cos'è una macchina per caffè espresso a pompa?" in realtà conosci già la risposta. Questo è ciò che considereresti la normale macchina per caffè espresso da banco. Una pompa crea la pressione necessaria per l'estrazione (questa è una pompa elettrica interna e non va confusa con la leva, come si vede sotto). 

Poiché questi sono i tipi più comuni di macchine per caffè espresso, di solito ci riferiamo a loro per quanto del processo è automatizzato.

Semi-automatico

Con le macchine per caffè espresso semiautomatiche, dovrai eseguire tu stesso la maggior parte dei passaggi del processo di preparazione. Avrai bisogno di macinare i fagioli, comprimere i fondi e quindi premere un pulsante per avviare e fermare il flusso d'acqua. Questi sono indicati come automatici perché la macchina è responsabile della creazione della pressione dell'acqua.

Automatico

C'è pochissima differenza tra macchine per caffè espresso semiautomatiche e automatiche. Dovrai comunque macinare e tamponare il caffè da solo, ma in questo caso la macchina interrompe automaticamente il flusso dell'acqua dopo un determinato tempo. 

Ciò rende più facile per l'utente domestico medio, ma perdi il controllo sul tempo di estrazione.

Superautomatico

Poiché era in uso il termine automatico, hanno dovuto sviluppare un termine più espressivo per la macchina che fa assolutamente tutto per te. Insieme a maggior parte superautomatiche, fare l'espresso è semplice come premere un pulsante. La macchina macinerà i chicchi, comprimerà il caffè e tirerà il tiro da sola. Alcune super automatiche cuociono anche il latte senza la necessità di spostare la tazza.

Macchina per caffè espresso a vapore

Sebbene questo sia considerato uno dei tre tipi principali, potresti essere sorpreso di apprendere che il caffè che fa lo è non vero espresso. 

Invece di utilizzare una pompa per aumentare la pressione, si basano interamente sul vapore, che produce circa 1.5 bar anziché i 9 richiesti (1). Un altro aspetto negativo è che il caffè tende ad essere amaro e sovraestratto. Un vantaggio della macchina per caffè espresso a vapore (a parte il prezzo basso) è che può preparare fino a quattro tazze contemporaneamente. Questi hanno perso popolarità negli ultimi anni, ma si presentano più frequentemente nella loro forma non elettrica: la Moka.

Macchine per caffè espresso a leva

Potresti anche aver visto macchine a leva denominate macchine per caffè espresso manuali. Questo può essere un termine leggermente confuso, poiché molti richiedono ancora elettricità per riscaldare l'acqua. L'aspetto manuale arriva quando è il momento di creare la pressione, cosa che si fa con una leva manuale o con una a molla. Mentre le macchine a pompa hanno una pressione fissa e costante, una macchina a leva ti consente di giocare con le variabili.

Le macchine per caffè espresso a leva sono molto più tolleranti, perché controlli il tempo di estrazione dell'espresso con il tuo grasso di gomito.

I produttori di caffè

Questo controllo assoluto e l'opzione per la creatività sono il motivo per cui queste macchine sono popolari tra i seri appassionati di caffè, nonostante il prezzo elevato. Un non tanto discusso il vantaggio della macchina a leva è che è incredibilmente silenzioso rispetto alle macchine a vapore oa pompa.

macchina per caffè espresso a leva

Pensieri finali

La macchina per caffè espresso a pompa è la più comune, e per una buona ragione. È facile da usare, crea un caffè eccellente e c'è un'opzione per quasi tutti i budget e le esigenze. Si tratta solo di decidere quanto del processo desideri automatizzare.

FAQ

Non puoi fare un caffè normale in una macchina per caffè espresso. Tuttavia, puoi ottenere qualcosa di simile al caffè gocciolante preparando un americano, un bicchierino di caffè espresso riempito con acqua calda (2).

La migliore macinatura per una macchina per caffè espresso va bene. La macinatura fine permette la giusta resistenza al flusso ad alta pressione dell'acqua calda, assicurando che il vostro caffè non venga sottoestratto (3). Rendilo grossolano o super fine e ti sbaglierai.

Non puoi fare un espresso autentico senza una macchina adeguata. Un vero espresso nasce da una pressione minima di 9 bar. Quindi, non puoi raggiungere questo obiettivo senza una macchina. Tuttavia, puoi preparare bevande simili in stile espresso usando una moka, AeroPress o una pressa francese con la tecnica corretta. Inoltre, diverse macchine per caffè espresso portatili possono creare la pressione necessaria per fare un espresso corretto.

Referenze
  1. Tipi di macchine per caffè espresso. (nd). Estratto il 17 aprile 2021 da https://www.1st-line.com/customer-education/espresso-machine-types/
  2. An Americano: il modo migliore per fare un caffè normale con l'espresso. (2021, 25 marzo). Estratto da https://amanandhisgear.com/can-you-make-regular-coffee-with-an-espresso-machine
  3. Kasperowicz, M. (2019, 07 agosto). La guida completa alle dimensioni del macinato del caffè. Estratto da https://www.drinktrade.com/blog/education/coffee-grind-size-chart

Lascia un tuo commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via
Copia link