Coffeeble è supportato dal lettore. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione senza alcun costo per te. Per saperne di più.

Moka Pot vs French Press: La battaglia delle bestie

Quando si tratta di metodi di produzione della birra fatta in casa, la pressa francese e la moka si distinguono come classici. Provato, testato, molto conveniente, ce ne sarà sicuramente almeno uno in ogni armadio della cucina.

Quindi come si confrontano i due? Daremo un'occhiata alla moka e alla stampa francese e vedremo quale esce in cima per fattori come la facilità d'uso e la qualità dell'infuso.

PI_FrenchPressVSMokaPot

Stampa francese

La French Press è una delle caffettiere casalinghe più classiche, basata su una tecnica di infusione ad immersione molto semplice. Al loro livello più elementare, presse francesi sono costituiti da una caraffa di vetro con uno stantuffo in metallo. I fondi vengono immersi in acqua calda fino a quando non si ottiene l'estrazione ideale, quindi si preme lo stantuffo per filtrare i fondi prima di versare. Senza l'uso di filtri di carta, l'infuso risultante è ricco di oli e aromi naturali.

Vantaggi

  • Crea un caffè ricco e corposo

  • Facile da preparare per una folla
  • Processo di fermentazione manuale

CONTRO

  • Rischio di estrazione eccessiva

  • Pulizia disordinata

caffettiera moka

Proprio come la stampa francese, la moka ha una lunga storia di uso domestico. Sviluppata in Italia nel 1933, si guadagnò rapidamente il soprannome di macchina per caffè espresso da piano cottura. Sebbene non crei un vero espresso, utilizza lo stesso metodo di estrazione di una macchina per caffè espresso. 

Quando la pentola viene posta sul fornello, l'acqua viene riscaldata nella camera inferiore. La pressione creata lo spinge verso l'alto attraverso i fondi di caffè e nella parte superiore della caffettiera. Sebbene raggiunga solo 1.5 bar di pressione, produce un caffè forte e concentrato e persino una crema occasionale.

Vantaggi

  • Crea una forte infusione simile all'espresso

  • Più indulgente con le dimensioni della macinatura
  • Ottimo per il campeggio

CONTRO

  • Rischio di bruciare il caffè

  • Pulizia più impegnativa

Moka Pot vs French Press: le caratteristiche a confronto

La qualità del caffè sarà uno dei maggiori fattori da considerare quando si acquista una caffettiera, ma non l'unico. Devi anche pensare a come intendi usarlo e che tipo di sforzo è coinvolto. Ecco come si accumulano la stampa francese contro il piatto Moka.

moka vs pressa francese

Facilità d'uso

Utilizzando una caffettiera francese è più semplice che mai. Comunque bene sulla carta. Aggiungi il caffè macinato grossolanamente e l'acqua calda nella camera e lascialo riposare per l'infusione. Questo processo ti darà una tazza di caffè abbastanza decente, ma potresti dover sperimentare le variabili per abbinare perfettamente i tuoi gusti. 

Ti consigliamo di utilizzare una macinatura grossolana, ma puoi sperimentare cose come il rapporto acqua/caffè, la fioritura dei fondi di caffè e il tempo di estrazione. Potrebbe sembrare complicato se sei nuovo a queste cose, ma una volta trovato quello che ti piace, è facile replicare la tua ricetta più e più volte.

Non è difficile quando si tratta della moka, ma hai meno controllo sull'infuso. La quantità di caffè che fai qui sarà determinata dalle dimensioni della tua moka, quindi non puoi giocare troppo con i rapporti. Una volta che la pentola è sul fuoco, il processo è praticamente fuori dalle tue mani. 

Puoi usare l'acqua calda per avviare il processo, ma il tempo di estrazione dipenderà dalla velocità di riscaldamento della stufa. La pentola deve essere tolta dal fuoco non appena è pronta, altrimenti ti ritroverai con un caffè dal sapore bruciato.

L'unica cosa buona utilizzando la moka è che può essere abbastanza indulgente con la macinatura, quindi se ti trovi con solo caffè pre-macinato a portata di mano, puoi comunque usare questo metodo.

Vincitore: stampa francese. Può volerci un po' di tempo per ottenere l'infuso perfetto, ma è un processo intuitivo con pochissimi passaggi.

Tempo di infusione

Daremo per scontato che tu abbia il tuo caffè appena macinato e pronto per entrambi questi metodi. Per la stampa francese, avrai bisogno di tempo per far bollire l'acqua, quindi il tempo per macerare. Ti suggeriamo di iniziare con 4 minuti, ma è una delle variabili che puoi regolare quando sperimenti la tua birra.

Il tempo dal chicco alla tazza con una Moka può variare leggermente, a seconda del tempo impiegato dal fornello per riscaldarsi. Ad alcune persone piace preriscaldare l'acqua per ridurre il tempo della pentola sul fornello, impedendo lo sviluppo di aromi metallici (1). Ma in questo caso, dovrai prendere in considerazione il tempo extra per far bollire il bollitore. In ogni caso, il tempo totale speso sarà di circa 5 minuti.

Vincitore: stampa francese. I due metodi hanno un tempo abbastanza simile dall'inizio alla fine, ma puoi andartene o multitasking mentre prepari la birra con una pressa francese.

Portabilità

Una delle grandi cose dell'utilizzo di un produttore di birra manuale è che non sei più limitato alle prese di corrente della tua cucina. Ma questo rende necessariamente portatili queste caffettiere?

La stampa francese potrebbe essere ragionevolmente piccola e leggera, ma avere un bicchiere di vetro la rende troppo fragile per essere gettata nello zaino. Avrai anche bisogno di una fonte separata di acqua calda. Se vuoi portare uno di questi in viaggio, avrai bisogno di un modello appositamente progettato per quello scopo.

Se stai cercando un birraio manuale da portare in campeggio, dai un'occhiata alla nostra guida al Stampa francese contro AeroPress.

Una moka tende ad essere un po 'più compatta, poiché una "tazza" qui è solo 2 once. Il corpo in metallo aggiunge peso, ma aggiunge anche robustezza che lo rende più facile da trasportare. Ma il più grande vantaggio di una Moka è che non hai bisogno di un bollitore separato. La pentola può essere posizionata direttamente sopra un falò o un fornello da campeggio, purché non ti dispiaccia che si annerisca un po'.

Vincitore: Moka. La costruzione robusta e la compatibilità con il fuoco da campo lo rendono un compagno ideale per viaggiare all'aria aperta.

ripulire

Se godersi il caffè mattutino è uno dei momenti migliori della giornata, la pulizia successiva non lo è di certo. Quindi, quando scegli una caffettiera, vorrai semplificarti la vita il più possibile.

La parte peggiore della pulizia di una stampa francese è occuparsi dei motivi. A differenza di altri metodi di produzione, non ti rimane un disco pulito e asciutto. Se non vuoi aggiungere molto liquido al cestino della spazzatura, dovrai versare i fondi bagnati attraverso un colino prima di gettarli. Non versare i fondi per la stampa francese nel lavandino. Ma una volta che è fuori mano, devi solo avere lo stantuffo e la caraffa con acqua calda e sapone. Molte marche di French press possono anche andare direttamente in lavastoviglie (2).

Che la tua Moka sia in acciaio inox o in alluminio, dovresti evitare di metterla in lavastoviglie o usare spugne abrasive.

…col tempo gli oli del caffè condiranno la moka, il che rende il caffè più gustoso, quindi non vorrai strofinarlo così forte da rimuovere quel sottile strato oleoso.

Daniele Cavaliere, Bialetti

Dopo ogni infuso, dovrai svuotare i fondi, smontare la pentola e sciacquare ogni parte con acqua tiepida. Dovrai anche decalcificare la pentola un paio di volte all'anno, più spesso se vivi in ​​una zona con acqua dura (3).  

Vincitore: stampa francese. Può essere un po' complicato affrontare i terreni bagnati, ma pulire il birraio stesso è un gioco da ragazzi.

Il prodotto finale

La pressa francese eroga per immersione, il che significa che il caffè viene estratto dal contatto prolungato con acqua calda. Tutti gli aromi e gli oli naturali dei chicchi vengono rilasciati nel caffè, creando un infuso ricco e corposo. Alcune persone potrebbero trovare la sensazione in bocca un po' troppo piena, ma è ciò che i fan della stampa francese adorano. Assicurati solo di evitare le ultime gocce dalla pentola o finirai con un sacco di sedimenti.

Se stai cercando un caffè in stile espresso senza la costosa macchina, la moka è senza dubbio la tua migliore opzione. L'infuso potente e concentrato di una macchina per caffè espresso con piano cottura è un'ottima base per bevande a base di latte come latte macchiato o riempita con acqua calda per un americano. Il caffè espresso sul piano cottura ha una cattiva reputazione per avere un gusto bruciato, ma questo di solito è solo un problema se si lascia la pentola sul fornello troppo a lungo (4).

Vincitore: pareggio. Entrambi i metodi creano il loro stile unico di caffè, è solo questione di quale attiri le tue papille gustative.

Il verdetto: French Press vs Stovetop Espresso 

Come puoi vedere, ci sono molte differenze tra questi due metodi di produzione che li rendono adatti a diverse situazioni. Ma alla fine della giornata, probabilmente sarà il gusto a influenzare la tua decisione, quindi è solo una questione di che tipo di caffè ti piace bere.

Utilizzare una macchina da stampa francese se:

  • Vuoi assaggiare più oli naturali dei fagioli
  • Ti stai preparando per una folla
  • Vuoi meno parti da pulire

Utilizzare una moka se:

  • Vuoi un caffè con il punch
  • Stai andando in campeggio
  • Stai usando caffè pre-macinato

FAQ

La migliore Moka per te dipenderà dal tipo di piano cottura che hai e dal tuo budget. Ci piace il Bialetti Express per le sue classiche vibrazioni italiane, ma puoi vedere di più le migliori macchine per caffè espresso con piano cottura

Sì, puoi fare l'infuso freddo con una pressa francese. Aggiungi semplicemente acqua fredda e caffè macinato grosso alla tua pressa francese. Lasciar riposare a temperatura ambiente per 12 ore prima di filtrare e servire.

Ci sono più di 18 diversi metodi di preparazione del caffè, ma possiamo raggrupparli in quattro categorie principali: immersione, pressione, filtrazione e ebollizione.

Referenze
  1. Come fare il caffè sul piano cottura. Caffè del patto. (nd). Estratto da https://www.pactcoffee.com/brew-guides/stovetop.
  2. BODUM® – Domande frequenti. Bodum. (nd). Estratto da https://www.bodum.com/us/en/faq.
  3. Oden, G. (nd). La guida rapida Alla sicurezza e alla pulizia della Moka Pot. JavaPresse Coffee Company. Estratto da https://www.javapresse.com/blogs/stovetop-brewing/moka-pot-safety-and-cleaning.

Lascia un tuo commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via
Copia link